Da troppo tempo una grossa fetta del traffico marittimo sardo è vincolato a interessi e dinamiche economiche del tutto estranei alle necessità dei sardi. La mobilità di persone e merci è un elemento indispensabile della vita collettiva e della crescita economica e culturale di un popolo, specie se esso vive in un’isola. Lasciarne la gestione e i profitti totalmente ad estranei è un pessimo modo per trarre dal settore dei trasporti tutti i vantaggi che ne possono discendere, sia in termini economici che culturali.

Il mare per la Sardegna è una fondamentale via di comunicazione, non una condanna all’isolamento. È tempo di riprendercelo.

Firmiamo la petizione contro la decisione governativa di estendere ancora la concessione alla Tirrenia.

 

Sign for FLOTTA SARDA E CONCORRENZA. Firma contro il monopolio Tirrenia

 


Commenti



I commenti sono chiusi

Nome (obbligatorio)

Email (obbligatorio)

Sito web

Speak your mind

Codice di sicurezza: