Giovanni Lilliu muore appena in tempo per risparmiarsi la disgustosa vagonata di retorica servile destinata ad ammorbare l’aria nei due giorni della visita in Sardegna di re Giorgio. Se doveva scegliere un momento, la vecchia volpe della Marmilla ha scelto quello giusto. Giovanni Lilliu era un antiretorico e una mente acuta. Molto “democristiano”, per certi [...]