Giganti e nani

24 Marzo 2014 | 9 Commenti

Un simil referendum svolto su internet circa l’indipendenza del Veneto suscita allarme nel mainstream mediatico italiano. I tentativi di ridurne il significato si scontrano con alcuni dati sociologici e politici che invece avvalorano gli esiti dell’operazione. Il desiderio di distacco dall’Italia è alquanto diffuso, da quelle parti, e per ragioni non tutte contingenti. Non aveva [...]

Aleggiano due fraintendimenti o mistificazioni (a seconda di come li si consideri) nello scenario politico e mediatico sardo. Riguardano in particolare l’ambito indipendentista, ma non solo. Il primo fraintendimento attiene all’estensione di quest’ambito politico medesimo e alla sua capacità/possibilità attrattiva, ai suoi obiettivi e ai suoi metodi. Secondo alcuni militanti esiste un orizzonte politico e [...]

Sulla questione Zona Franca si gioca molta parte della credibilità della classe politica sarda. Fin qui, lo sappiamo, il nostro Consiglio regionale ha dato una pessima prova di sé, quasi sempre con PD, PDL e complici vari in combutta tra loro (basti pensare all’affossamento della doppia preferenza di genere, o al favore con cui si [...]

Tre circostanze contemporanee e apparentemente slegate tra loro ci forniscono una sintesi esaustiva del circolo vizioso deprimente di cui siamo progionieri. A sud dell’isola, presso Capo Teulada, si svolgono esercitazioni della NATO in grande stile. Niente di nuovo, si dirà, ci siamo abituati. Vero, ma non per questo è diventato più acettabile. Dopo decenni di [...]

Il partito trasversale dello status quo

3 Settembre 2013 | Commenti disabilitati

Il blocco sociale che domina la Sardegna (per lo più in conto terzi, ma non senza trarne cospicui vantaggi) ha militanti insospettabili a propria disposizione. Facile immaginare che i grumi di potere clientelare, gli snodi dove si connettono incarichi istituzionali, grossi interessi di parte e una sostanziale assenza di qualsiasi etica pubblica, siano anche i [...]

L’ammonimento di Kant

29 Luglio 2013 | Commenti disabilitati

Nella sua Critica della ragion pratica Immanuel Kant diceva: “Opera in modo che la massima della tua volontà possa sempre valere in ogni tempo come principio di una legislazione universale”. In altre parole, quel che va bene per te deve andare bene anche per gli altri, altrimenti forse stai sbagliando qualcosa. Giusta o no che [...]

Francesco Bachis, antropologo, dedicando una recensione a Tutto quello che sai sulla Sardegna è falso, propone alcune interessanti considerazioni. Senza avere la pretesa di esaurire gli argomenti, è importante rispondere nel merito, precisando i contorni delle questioni. Francesco Bachis muove una prima obiezione: Una domanda, tuttavia, sorge spontanea. Se tutte le identità sono menzogne, se [...]

Domenica scorsa è uscito sulla Nuova un pezzo di Luciano Marrocu, storico e scrittore, che, prendendo spunto da Tutto quello che sai sulla Sardegna è falso, propone delle considerazioni su alcuni dei temi trattati nel libro. Di seguito, l’articolo di Marrocu e la mia risposta, uscita oggi sullo stesso giornale. ————————————— Luciano Marrocu (La Nuova, [...]

A chi tocca decidere e nel nome di chi

30 Maggio 2013 | Commenti disabilitati

Nel giorno in cui ad Arborea l’incontro pubblico tra SARAS, funzionari regionali e cittadini può sancire una svolta importante nella scelta dei nostri modelli economici, merita di essere evocato un altro aspetto della questione. Non si tratta in questo caso di stabilire quali siano i paradigmi produttivi e decisionali in ambito industriale ed energetico, bensì [...]

Pratiche di liberazione versus pratiche di dominio

24 Maggio 2013 | Commenti disabilitati

È tutto un corri corri, nello scenario politico sardo. Dietro la facciata delle istituzioni, la guerra è già cominciata e tutti i soggetti forti (o presunti tali) del blocco storico che ci domina (in conto terzi) cercano di procurarsi le alleanze giuste, le protezioni più potenti e le posizioni più vantaggiose. Illudersi che ci sia [...]

Un feticcio si aggira per la Sardegna, quello del partito “dei sardi”. Nella crisi generale della politica, che non è certo iniziata oggi e che ha avuto nella patetica manfrina elettorale, post elettorale e presidenziale italiana solo la sua certificazione, sembra che dalle nostre parti stiano emergendo nuove pulsioni trasformiste, di quelle buone per far [...]

Apparati di dominio, manipolazione, ignoranza di sé

16 Aprile 2013 | Commenti disabilitati

Si fa un gran parlare di suicidi in Sardegna, attribuiti – spesso frettolosamente – a cause economiche. Non si approfondisce invece mai l’analisi dei motivi strutturali della crisi. Il sensazionalismo giornalistico, buono per vendere qualche copia in più o alzare l’audience del tiggì della sera, non si nutre di informazioni complesse, né ama solleticare lo [...]

Indietrocontinua la ricerca »