Per quanto possa disturbarci l’idea, gli esseri umani sono oggetto di fenomeni che appartengono alla sfera naturale molto più che a quella “culturale”, mostrano cioè un che di biologico, rispondendo a forze che esulano dalle interpretazioni razionalistiche e antropocentriche che solitamente ne diamo. È una meccanica quantitativa, basata sui grandi numeri e sulla lunga durata, [...]

Per comprendere il nostro presente è indispensabile conoscere e tenere in considerazione i fattori storici che lo determinano. Uno dei fattori principali, purtroppo scarsamente indagato, è la funzione degli intellettuali nella Sardegna contemporanea. Facciamo un po’ di storia. Un momento decisivo da cui partire è senz’altro il ministero di Gian Lorenzo Bogino, tra il 1759 [...]

Mortiferi inquinamenti

7 Aprile 2014 | Commenti disabilitati

Da qualche giorno le pagine della Nuova Sardegna ospitano il lancio promozionale di una collana di libri, prossimamente allegata al giornale. La collana si intitola Le guerre dei sardi e consta di diversi volumi dedicati alla presunta abilità guerresca della nostra genia. Nella presentazione che ne fa Manlio Brigaglia si illustrano i contenuti dei vari [...]

Cosa studiamo a scuola sulla Sardegna, cosa studiano i nostri figli? Su cosa si basa l’idea che abbiamo di noi stessi? Ecco un esempio tratto da un sussidiario in uso anche nelle scuole sarde. Un testo per la quinta elementare (MAGISTRALI-GIROTTI-CANALI, Il tempo dei saperi. Sussidiario delle discipline, Milano, Minerva Scuola, 2009). Cito testualmente: Le [...]

Il pregiudizio è difficile da sconfiggere, specie se ha risvolti pratici comodi, deresponsabilizzanti. Per questo è tanto facile che in Sardegna prosperi la nostra mitologia identitaria: ad ogni problema, ad ogni manifestazione della crisi è facile rispondere con un luogo comune e di conseguenza esimersi sia dall’assumersi qualche responsabilità sia soprattutto dal fare qualcosa. Uno [...]

La crisi attuale non è iniziata nel 2008, come l’egemonia mediatica ci ha fatto interiorizzare in questi anni, ma tra 1971 e 1973. Come variamente segnalato da diversi storici e analisti economici (Braudel, Hobsbawm, Arrighi, tra gli altri), in quel giro di anni, o addirittura di mesi, vengono al pettine alcuni nodi decisivi della nostra [...]

Non è solo colpa loro

13 Novembre 2012 | 1 Commento

In Sardegna arrivano più o meno insieme detenuti pericolosi e ministri del governo italiano più reazionario e classista della storia repubblicana (e forse non solo). La perseveranza degli italiani nel farci dono del peggio di sé è quasi commovente. Diciamo però che i sardi ci mettono del loro. Con tutto il susseguirsi di notizie (per [...]

Attribuirsi false generalità è un reato, per gli individui. Non lo è evidentemente per le collettività umane. Se lo fosse, i sardi, nel loro insieme, rischierebbero l’incriminazione immediata. Bisognerebbe applicare a tutti noi una sana pedagogia dell’autoriconoscimento, un corso accelerato di corretta auto-identificazione. Troppo spesso, diciamo pure sistematicamente, i sardi si riferiscono a se stessi [...]

Nella narrazione storica che va per la maggiore in Sardegna, a un medioevo periferico e coloniale, vissuto nel segno del dominio pisano e genovese, seguì l’epoca buia del dominio spagnolo. La parabola giudicale si inserisce in questa narrazione come un accidente accessorio, quasi casuale e poco significativo, avulso dalla corrente principale della civiltà europea e [...]

Salvarsi dalle semplificazioni interessate

15 Febbraio 2012 | Commenti disabilitati

Se la cronaca sostituisce lo sguardo storico diventa molto difficile capire quel che succede. Anche quel che succede a noi. La complessità del mondo non è afferrabile con le categorie semplificatrici dell’informazione quotidiana, tanto meno quando essa è bulimica e ridondante come in questi tempi nevrotici. O piegata a interessi opachi. In questi giorni, ad [...]

Tutto quello che pensiamo, crediamo, professiamo ha un’origine fuori di noi. Non esiste sentimento, opinione o scelta che discendano dalla nostra volontà e dalla nostra sfera individuale. Come animali sociali, e animali sociali che hanno sviluppato un linguaggio verbale, le nostre stesse percezioni sono il risultato di vari elementi per lo più esogeni, originati fuori [...]

La percezione di sé

4 Settembre 2011 | Commenti disabilitati

C’è un nesso tra il fatto che Passavamo sulla terra leggeri di Sergio Atzeni sia pubblicato in arabo e l’esibizione (pare compromessa dalla pioggia) delle “frecce tricolori” a Cagliari? E tutto ciò ha a che fare con il divario sempre più evidente tra i problemi reali dei sardi e il colpevole fatalismo – non si [...]