Sapere poco, saperlo male

30 Ottobre 2014 | Commenti disabilitati

Il motivo per cui è così facile abbandonarsi ai luoghi comuni o alle tesi più avventurose, riguardo la Sardegna, è che ne sappiamo poco su troppe cose e quel poco che sappiamo lo sappiamo male. La scuola e i mass media hanno un peso notevole, in questa faccenda, ma essi, dopo tutto, maneggiano materiali che [...]

Cosa studiamo a scuola sulla Sardegna, cosa studiano i nostri figli? Su cosa si basa l’idea che abbiamo di noi stessi? Ecco un esempio tratto da un sussidiario in uso anche nelle scuole sarde. Un testo per la quinta elementare (MAGISTRALI-GIROTTI-CANALI, Il tempo dei saperi. Sussidiario delle discipline, Milano, Minerva Scuola, 2009). Cito testualmente: Le [...]

Siamo immersi in un campo di forze narrative estremamente complesso e articolato. La capacità di assorbimento di informazioni del nostro cervello si è evoluta in centinaia di migliaia di anni per rispondere a mutamenti anche repentini, per escogitare soluzioni concrete a situazioni diverse, senza poter ricorrere alla forza bruta o alla velocità o ad altre [...]

Il vero debito

4 Giugno 2012 | 7 Commenti

In tempi di slogan a base di spread, default e debito sovrano è facile perdere di vista la realtà. Ottenebrati dalla neo-lingua, continuiamo a scambiare per scienza un apparato di credenze mistiche fondate sulla fede che vi si ripone: libero mercato, crescita, politiche monetarie, pareggio di bilancio, homo oeconomicus, mano invisibile, keynesismo (neo- o post- [...]

Dati allarmanti dal mondo della scuola sarda. Un quarto dei nostri ragazzi abbandona precocemente gli studi, senza conseguire nemmeno un diploma superiore. Non è una novità, ma a metà degli anni 2000 la tendenza sembrava invertita: gli abbandoni scolastici, sempre alti in Sardegna, calavano. Merito anche di un’azione di governo regionale che finalmente metteva mano [...]

Sacrificio sbagliato

5 Dicembre 2011 | 4 Commenti

Fuori dal circuito mediatico dominato dalla televisione, non ha mancato di suscitare discussioni la decisione dell’Ufficio scolastico regionale di organizzare insieme alle forze armate un’iniziativa di propaganda militare: far spedire ai ragazzi delle scuole medie una lettera di Natale ai soldati sul fronte afghano. Un modo come un altro per inculcare l’idea malsana che siamo [...]

Carenze strutturali e volontà politica

16 Settembre 2011 | Commenti disabilitati

A volte si rimane nel vago, segnalando l’incompatibilità strutturale degli interessi e dei bisogni dei sardi con gli interessi perseguiti dallo stato italiano. Ma se si va sul concreto i termini della questione appaiono decisamente più chiari. Prendiamo un ambito sempre un po’ sacrificato, quello della scuola. Dico sacrificato riferendomi sia al dibattito pubblico sia [...]

Istruitevi!

26 Novembre 2010 | 1 Commento

Tempi di “riforme” universitarie e scolastiche, tempi di contestazioni. A molti sembra un déjà vu. In un certo senso lo è. L’Italia, come compagine storica e politica, ha sempre nutrito e spesso messo in pratica l’avversione delle sue classi dominanti verso l’emancipazione sociale e culturale del proprio stesso popolo. A fasi alterne, con accelerazioni progressiste [...]

Mancanza d’ignoranza

14 Settembre 2010 | 1 Commento

Inizia la scuola e sembra la solita routine. Alle proteste ci siamo abituati, alla mediocrità dei ministri dell’istruzione (fatte salve rare eccezioni) pure. Fatto sta che siamo arrivati al fondo del barile e ormai abbiamo pure cominciato a scavare. La scuola italiana è allo sfascio. Non bastassero carenze edilizie e una cronica e diffusa mancanza [...]

Comunione di lingua e di cultura

11 Marzo 2010 | Commenti disabilitati

Ne abbiamo già parlato e toccherà rifarlo, da qui al culmine delle celebrazioni per l’unificazione politica italiana. Giusto per confrontare ideologia e realtà, ecco un bell’esempio di condivisione delle radici culturali. È accaduto in Friuli, ma non mi sarei stupito se fosse capitato in un altro luogo qualsiasi, lungo lo stivale italico. Tuttavia, visto il [...]

Su segnalazione di una cara amica, maestra in una scuola elementare del Nord-Italia, scopro su un sussidiario attualmente in uso un capitolo di storia dedicato alla civiltà nuragica. Una buona notizia, si potrebbe dire, di primo acchito. Be’, sì, d’accordo. Tuttavia, andando a leggere, l’euforia fa presto a passare. Ecco alcuni stralci: Il nuraghe è [...]

Perché non possiamo non parlare di scuola

3 Settembre 2009 | Commenti disabilitati

Anche in Sardegna, sembra con qualche motivo di sorpresa, comincia a manifestarsi in tutta la sua evidenza quella che può definirsi una delle vere emergenze sociali, culturali, politiche ed economiche di questi tempi. Benché altre fanfaluche, abilmente propalate, occupino più facilmente le prime pagine dei notiziari, non si può negare che la destrutturazione sistematica e [...]

continua la ricerca »