Raccontarci storie, raccontarci storia

15 Settembre 2014 | Commenti disabilitati

Gli studi storici hanno un risvolto metodologico e teorico che ne certifica lo status di disciplina scientifica, ma hanno anche un aspetto narrativo che ne contraddistingue gli esiti concreti. L’aspirazione alla credibilità e a un posto preminente nel novero delle scienze umane ha sempre animato gli storici contemporanei, facendo preferire loro l’insistenza sul primo fattore, [...]

Giganti e nani

24 Marzo 2014 | 9 Commenti

Un simil referendum svolto su internet circa l’indipendenza del Veneto suscita allarme nel mainstream mediatico italiano. I tentativi di ridurne il significato si scontrano con alcuni dati sociologici e politici che invece avvalorano gli esiti dell’operazione. Il desiderio di distacco dall’Italia è alquanto diffuso, da quelle parti, e per ragioni non tutte contingenti. Non aveva [...]

La memoria di chi?

29 Gennaio 2013 | 1 Commento

Spesso mettere insieme elementi apparentemente disconnessi risulta molto istruttivo. In questo caso individuo una consonanza significativa tra la Giornata della Memoria, la gita in Sardegna dei “big” della politica italiana per la campagna elettorale, i dati sulla nostra crisi economica e l’uccisione per futili motivi di un lavoratore straniero da parte di un giovinastro di [...]

Un caso tipico di psicosi sardopatica. Pesco dalle rubriche della Nuova online, Sardinians, di Alberto Mario Delogu. Si cita una nota dichiarazione di Einstein a proposito di crisi, ripresa a sua volta da Renato Soru. E fin qui va bene. Poi qualcosa scricchiola. La costruzione retorica è abbastanza banale, niente di che, ma senza infamia [...]

Le vie della civiltà

11 Novembre 2011 | 1 Commento

Una bella mostra allestita nel meraviglioso scenario del castello del Buonconsiglio di Trento è dedicata alle vie della civiltà nel Mediterraneo e fino all’Europa del Nord, tra protostoria ed età romana. Visitandola, seguendone il percorso sia visuale sia narrativo, ci si può fare un’idea abbastanza precisa di quella lunga epoca. Tra neolitico ed Età del [...]

Smemoratezza offensiva

31 Ottobre 2011 | Commenti disabilitati

Mentre nei giorni scorsi si progettava, con sprezzo del ridicolo a dir poco stupefacente, una passeggiata di stampo patriottardo italico in quel di Oristano (e di Nuoro, ricordiamolo), a nessuno dell’intellighentsia sarda, di quella che egemonizza il sapere storico in Sardegna, è venuto in mente di ricordare invece un fatto vero, nostrano, significativo. Mi riferisco [...]

Dimensioni parallele

25 Ottobre 2011 | Commenti disabilitati

La dimostrazione che i sardi vivano in una sorta di dimensione atemporale, disarticolata dallo spazio-tempo in cui credono invece di esistere, ce la dà la distanza che corre tra le iniziative e lo spirito dell’azione politica, a tutti i livelli, e le questioni reali, impellenti con cui i cittadini hanno a che fare ogni giorno. [...]

Chi non penserebbe che siamo vicini alla catastrofe, mettendo insieme le notizie di questi giorni? Piaghe bibliche, veleni non risanabili sparsi qui e là, dati statistici deprimenti, betoniere pronte a confezionarci un bel sarcofago di cemento e la Canalis che viene esclusa da un reality in America. Un disastro su tutti i fronti. Qualcuno ancora [...]

La nemesi

4 Luglio 2011 | Commenti disabilitati

Fa specie osservare a distanza di dieci anni quasi esatti la replica di fenomeni e dinamiche ormai passati dalla cronaca ai libri di storia. Tra Genova 2001 e Val di Susa 2011 ci sono molte analogie e alcuni segnali di peggioramento della patologia di cui sono sintomo. Temo che gli anni a venire non ci [...]

Sa batalla

30 Giugno 2011 | 1 Commento

Il cielo si rischiara ad oriente, oltre le mura. La campana di Santu Pedru suona le Lodi. Nei crocicchi e nella piazza del castello le tracce nerastre dei fuochi di San Giovanni, ultima festa celebrata con spirito di gaudio. Solo ieri si tenevano le processioni per i santi apostoli Pedru e Paulu, con la mente [...]

La festa, la storia, il senso di sé

28 Aprile 2011 | Commenti disabilitati

Ho come la sensazione che a molti dispiaccia sotto sotto che anche quest’anno ci tocchi celebrare la ricorrenza del 28 aprile. Sa Die de sa Sardigna in questo momento sembra essere più un intralcio che un’occasione. Uno scomodo richiamo alla consapevolezza che in tempi di estrema debolezza economica, sociale e culturale disturba chi ha tutte [...]

Articolo uscito sul n. 30 di Sardegna Mediterranea Premessa Le celebrazioni dei centocinquant’anni di unità italiana sollecitano una doverosa riflessione storica e politica sul significato che tale processo ha avuto e ha ancora per i sardi. Per tutti i sardi, come collettività umana portatrice di una propria vicenda storica, in tutte le sua componenti: politiche, [...]

continua la ricerca »